Accesso per il personale docente e non docente della Scuola alle rispettive aree riservate. Per completare la registrazione e attivare l'utente contattare l'Amministratore del sito. LA REGISTRAZIONE È RISERVATA AL PERSONALE DELLA SCUOLA. LE CREDENZIALI DI ACCESSO PER L'AREA GENITORI/ALUNNI DEVONO ESSERE RICHIESTE NEGLI UFFICI DI SEGRETERIA DELL'ISTITUTO.


Incontro con la scrittrice Dacia Maraini

Incontro Dacia MarainiGiovedì 10 novembre 2016 il liceo scientifico statale "Archimede" di Messina ha ospitato la prima presentazione siciliana di “Lontananze perdute. La Sicilia di Dacia Maraini”.

Riportiamo le impressioni sull'evento dell'autore Eugenio Murrali:

«Prima presentazione siciliana di "Lontananze perdute. La Sicilia di Dacia Maraini". La notte precedente dormo male, ho scritto un libro sulla Sicilia e ora la resa dei conti: parlarne ai siciliani. Con Dacia raggiungiamo la Libreria Bonanzinga, questo presidio di umanesimo nel cuore di Messina. Daniela, la libraia magica, e la sua bellissima mamma, ci accolgono. Il progetto di Daniela, "La libreria incontra la scuola", prevede che la presentazione si svolga dentro il liceo, lo scientifico Archimede, ma soprattutto - ecco il pensiero vivente che dà senso e forza all'operazione - saranno i ragazzi a presentare per primi il libro a noi: ciò che hanno provato, pensato, costruito attorno alla lettura. Gli studenti, guidati da docenti di altissimo profilo, hanno prodotto alcuni video eleganti sul piano formale - nella scelta dei colori, delle transizioni, nel ritmo del montaggio - e profondi nei contenuti, con citazioni dal libro e non solo, riflessioni sulle etimologie, sui campi semantici, sulle tematiche trattate. Due ragazzi accompagnano con la chitarra classica, un giovane è alla consolle, altri si alternano nella lettura. Uno spettacolo che sembra messo su da professionisti di vecchia data. La dizione dei lettori è curata, l'intonazione mai piatta, gli approfondimenti originali. A questo punto rispondere alle loro domande, intelligenti anche quelle, è facile, perché conosciamo il grado di consapevolezza delle persone che abbiamo davanti e loro conoscono noi, davvero. I testi li hanno letti sul serio, ci hanno lavorato per settimane. Dico loro di ringraziare i docenti, perché incontrare dei Maestri è forse la cosa più decisiva per ognuno di noi, in qualunque campo, li invito anche a ringraziare se stessi, perché sono stati bravissimi e poi ringrazio la preside Flavia Scavello, perché solo un capo illuminato può gestire le anime diverse di una scuola. Un grazie particolare lo ho rivolto e ora lo ribadisco a Daniela Bonanzinga, creatrice e forza motrice del progetto, che ha dimostrato una volta di più come i librai, quelli veri, non siano dei rivenditori di pagine, ma intellettuali immersi nella realtà, anime sensibili, colte, che conoscono la temperatura sociale del presente e operano le dovute scelte, indomiti. Quindi alla forza silenziosa di Daniela, la resistente, e di tutti i librai coraggiosi, alla preside Flavia, a questi docenti venuti da un futuro migliore e radicati in una tradizione potente, agli studenti appassionati e capaci, che sono quel futuro migliore, non posso che dire grazie insieme alla mia Maestra, Dacia Maraini.»




Liceo Scientifico e Linguistico Statale "Archimede"

Cod. mecc. MEPS010008 - cod. fisc./part.IVA 80002840835

V.le Reg.Margherita, 3 - 98121 - Messina - Tel. 090/47495-52438 - Fax 090343630

Mail: meps010008@istruzione.it / meps010008@pec.istruzione.it

Webmaster: prof. Edoardo Piparo

Powered by Joomla!®

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'articolo: Cookie Policy